domenica 16 maggio 2021, ore
HOME
L'EX - Stendardo: "Per la Champions vedo il Milan e poi Juve, Atalanta, Napoli, Lazio e pure Roma"
12.04.2021 21:02

"Non posso conoscere lo stato d'animo di CR7 ma so che è sempre un fuoriclasse e anche ieri è stato determinante pur non essendo riuscito a trovare il gol". Si esprime così ai taccuini di Tuttomercatoweb.com Guglielmo Stendardo, ex difensore tra le altre della squadra bianconera. Il tema è Cristiano Ronaldo, ieri apparso più nervoso del solito. E l'argomento futuro è ancora in primo piano. "Non ho dubbi sulla sua permanenza, da tifoso del calcio mi auguro che resti in Italia. E' il più forte al mondo e sarebbe importante per il nostro calcio che potesse giocare ancora qui".

 

 

Come vede la lotta Champions?


"L'Inter ha ormai ipotecato lo scudetto. Per la Champions vedo il Milan e poi Juve, Atalanta, Napoli, Lazio e pure Roma anche se è un po' indietro. Mancano 8 partite e ci sono 24 punti a disposizione. Tra l'altro domenica ci sarà anche lo scontro diretto Atalanta-Juve che potrà dire molto in quest'ottica".

 

 

L'Atalanta ieri ha confermato di essere in gran forma: spreca però un po' troppo?


"E' una grande squadra, gioca a memoria, ha un'identità precisa e ha calciatori che fanno la differenza, da Muriel a Zapata a Malinoskyi a Ilicic. Ieri con la Fiorentina ha avuto momenti in cui ha perso concentrazione altrimenti lotterebbe per lo scudetto... Le è capitato di perdere qualche punto per questo motivo in altre partite. Ieri comunque non era facile contro la Fiorentina di uno strepitoso Vlahovic che ha confermato di essere un calciatore di prospettiva importante".

 

 

La lotta salvezza invece come la vede?


"Parma e Crotone paiono in una situazione difficile; il Cagliari se la giocherà fino alla fine col Torino. Alla prossima i sardi se la vedranno col Parma e vedremo ci saranno sorprese. Stasera invece si gioca Benevento-Sassuolo ed è un test importante, perchè una eventuale vittoria dei campani potrebbe dare discrete certezze sulla salvezza. Inzaghi e il ds Foggia hanno fatto un ottimo lavoro e non so come mai a loro non sia stato ancora rinnovato il contratto".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>