giovedì 2 dicembre 2021, ore
IN PRIMO PIANO
DAZN - Napoli, Spalletti: "Osimhen è fortissimo, il rigorista resta Insigne"
17.10.2021 21:03

NAPOLI - Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato a DAZN dopo la vittoria contro il Torino. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Osimhen sta diventando un calciatore fortissimo. Oltre il gol, sta andando ad "acchiappare" molte situazioni. Gara quasi impossibile da sbloccare? Quando hai tanti attaccanti forti, ci sono soluzioni da utilizzare. Si puo' sbloccare in qualsiasi momento. Juric lo conosciamo bene, sa caricare bene la squadra. Bisogna essere bravi a pilotare la partita. Juric e' forte. Quando hai palla devi gestire, quando non ce l'hai devi riconquistarla con impegno. Rrahmani ha meritato la titolarita', ma e' completo, e' difficile trovargli il lato debole, e' un bravissimo ragazzo, disponibilissimo. Puo' migliorare nella costruzione del gioco. Le aspettative? Questo e' il livello da imporre sempre, non sarà facile. Ho visto una crescita di squadra, li ho visti compatti. Insigne e Politano hanno fatto recuperi importanti. Sono aspetti da sottolineare. E' una squadra di amici. Bisogna proporre un buon calcio, siamo stati ad un buonissimo livello. Abbiamo costruito, lottato e siamo stati disponibili ad interpretare la partita. Insigne e il rigore sbagliato? E' molto attaccato alla maglia del Napoli, i compagni gli danno forza e lo aiutano. Insigne era dispiaciuto di non aver contribuito alla squadra. Il prossimo rigore, se c'e', lo batte Insigne, quello dopo Lorenzo e il terzo il capitano. Aguissa sa fare tutto. Sa dove posizionare la palla. Le partite si vincono con i professionisti seri, ha la stoffa giusta per questo spogliatoio. La squadra e' cresciuta nella mentalita', si da' battaglia, si copre bene. C'è un autocoinvolgimento. Secondo me non e' tanto sporca come vittoria. Il Torino ti da' la botta e poi pensa alla palla. Anche i professionisti devono avere i calli alle mani, in questo caso ai piedi. Siamo contenti per i tifosi, e' stato bello gioire con loro".

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>