lunedì 28 novembre 2022, ore
HOME
SERIE A - Lazio-Spezia 4-0, tutto facile all'Olimpico per la squadra di Sarri
02.10.2022 14:25

Termina 4-0 all'Olimpico. Vittoria roboante della Lazio che sale momentaneamente al terzo posto a quota 17 punti: annichilito lo Spezia, apparso con un atteggiamento troppo passivo per essere vero. Protagonisti assoluti della gara Milinkovic-Savic e Zaccagni: il primo autore di una doppietta, il secondo autore di un goal ed un assist; la Lazio ha sempre coinvolto tutti i giocatori d'attacco nella manovra offensiva ottenendo risultati straordinari. La palla viaggiava sempre a mille all'ora da un lato all'altro del campo, costringendo gli avversari al fallo ed all'arretramento del baricentro. Immobile, nonostante il rigore fallito, ha comunque contribuito al primo goal di Milinkovic ed in generale ad una discreta prestazione. Bravissimo anche Provedel che ha dato sicurezza a tutto il reparto. Nello Spezia pochi i salvabili: Kiwior, Nzola e Simone Bastoni hanno assicurato una prestazione sufficiente ma senza incidere più di tanto; l'atteggiamento è stato sbagliato e Gotti saprà come spronare i suoi durante la settimana. Liguri che momentaneamente risiedono al 12esimo posto a quota 8 punti.

 

IL TABELLINO:

 

MARCATORI: Zaccagni (L), Romagnoli (L), Milinkovic-Savic (L), Milinkovic-Savic (L)

 

LAZIO (4-3-3) – Provedel; Lazzari (64' Hysaj), Patric (46' Gila), Romagnoli, Marusic; Milinkovic, Cataldi (77' Marcos Antonio), Luis Alberto (73' Vecino); Felipe Anderson, Immobile (64' Pedro), Zaccagni. A disp.: Maximiano, Adamonis, Hysaj, Gila, Radu, Kamenovic, Vecino, Bertini, Marcos Antonio, Basic, Pedro, Romero, Cancellieri. All.: Sarri.

 

SPEZIA (5-3-2): Dragowski; Holm Ampadu (65' Amian) Caldara Nikolaou Kiwior (81' Beck); Ellertsson (65' Agudelo) Bourabia (65' Ekdal), Bastoni; Gyasi (74' Sanca) , Nzola. A disp.: Zoet, Zovko, Amian, Agudelo, Ekdal, Beck, Ferrer, Sher, Nguiamba, Verde, Maldini, Strelec, Sanca. All. Gotti.

 

ARBITRO: Sacchi

 

AMMONITI: AMPADU (S), GYASI (S)

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>