mercoledì 20 ottobre 2021, ore
HOME
LAZIO - Martusciello: "Siamo sulla strada giusta e i ragazzi hanno avuto una reazione importante"
19.09.2021 20:43

Giovanni Martusciello, vice di Maurizio Sarri, ha rilasciato alcune dichiarazioni a DAZN al termine del match della quinta giornata di campionato, pareggiato dalla Lazio contro il Cagliari questo pomeriggio all'Olimpico con il punteggio di 2-2 in rimonta: "La partita è stata fatta bene, a ritmi alti, preparata su aggressioni veloci. C'è stata una prestazione di squadra importante nel primo tempo, poi nel calcio basta abbassare un attimino la tensione e abbiamo preso quel gol che ci ha portato a ballare per un quarto d'ora. La reazione nel finale è stata importante, siamo stati bravi ad arrivare al pareggio. La prestazione comunque è importante, non dimentichiamo che questa squadra ha abitudini differenti e la prova di oggi ci fa capire che siamo sulla strada giusta".

E' mancata la prima pressione degli attaccanti?
"Mi trovate in disaccordo. Soprattutto nella prima parte abbiamo rubato palla nella loro metà campo, poi loro ci hanno fatto correre all'indietro e ci hanno creato problemi. Le risposte che abbiamo avuto ci fanno comunque ben sperare per il futuro".

A che punto siete con il lavoro in difesa?
"A buon punto perché c'è grande disponibilità. Bisogna migliorare nei particolari ma quelli vengono nel tempo. I ragazzi si stanno conoscendo e stanno avendo ottimi comportamenti, è normale che molto dipenda anche da quello che fa la squadra da metà campo in su".

Dal punto di vista fisico starete meglio tra qualche giornata?
"La squadra corre bene e tanto. E' chiaro che quando sposti in maniera netta i comportamenti che erano abituati a fare negli anni precedenti si innesca il tempo di pensiero che toglie del tempo. Diventa tutto più complicato così, ma è già successo con altre squadre allenate dal mister. Ci auguriamo di crescere e di farlo già nella prossima gara".

Il derby?
"Prima di quella, c'è la partita col Torino. Bisogna pensare una gara alla volta. Le energie nervose sono indirizzate verso quella gara".

Come sta Strakosha dopo quell'errore?
"Quando un portiere fa un errore è il primo ad esserne cosciente e quando succede purtroppo si prende subito gol. Gli errori ci sono e da parte di tutti, anche allenatori e altri giocatori. Bisogna subito dimenticare tutto e guardare avanti".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>