domenica 20 settembre 2020, ore
HOME
IL COMMENTO - Plastino: "Lazio? Inzaghi si è un po' stancato di aspettare Godot"
06.09.2020 03:00

Nel Microfono Aperto di Radio Sportiva il direttore Michele Plastino ha risposto alle domande degli ascoltatori:


SU UN RITORNO DI DEL PIERO ALLA JUVE - "Nel momento in cui l'amore si interrompe poi si rischia una minestra riscaldata. E' improponibile un ritorno di Del Piero con questa dirigenza, a meno che non accada una riconciliazione a sorpresa"


SUGLI ITALIANI CHE NON GIOCANO - "Ci sono delle nuove leve in Italia che valgono più di alcuni stranieri. Io non sono nazionalista ma dico che devono giocare i migliori: in Italia ci sono un sacco di giocatori che potrebbero essere appetibili per squadre straniere"


SULLA LAZIO - "Alla Lazio è sempre 'Aspettando Godot' sul mercato. La società ha sempre lavorato bene, valorizzando giocatori sconosciuti e sfiorando lo scudetto, ma secondo me Inzaghi si è un po' stancato di aspettare Godot"


SUL FAIR PLAY FINANZIARIO - "Il fair play finanziario non è morto ma ciò che è successo negli ultimi anni ci ha fatto capire che è uno straordinario bluff: chi ha più soldi spende comunque di più"

SU DI FRANCESCO - "Di Francesco può essere un valore aggiunto per il Cagliari: ha sempre tentato di imporre le proprie idee e Cagliari è una piazza meravigliosa per lavorare bene"


SULLA NAZIONALE - "La Bosnia non è l'ultima nazionale del mondo, a me l'Italia piace e ieri ho apprezzato la reazione di gruppo: significa che il ct Mancini ci tiene tantissimo"


SULLA ROMA - "Questo è il momento ideale per rilanciare la Roma perchè c'è il disamore: chi viene adesso deve sapere dare quello stimolo per riaccendere il fuoco perchè il popolo romanista è molto passionale"

Loading...
 
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>