giovedì 22 agosto 2019, ore
HOME
LO SCRIGNO - "Colazione da Tiffany", raffinato ed ironico, un film di rara bellezza, la recensione
04.08.2019 19:48

NAPOLI - La quiete all'alba di un nuovo giorno, quando la città ancora sonnecchia e tutto sembra sospeso nel limbo tra ciò che è stato e ciò che sarà, avvolge l'incedere di Holly verso la gioielleria Tiffany. Lo sguardo è celato da un paio di occhiali da sole, perso nei pensieri mentre la giovane donna fa colazione, in piedi, elegantissima e raffinata ammirando le vetrine scintillanti di gioielli costosi. L’inizio del film è impossibile da dimenticare, come il finale, sotto la pioggia, quando Holly va alla ricerca del suo amato "Gatto", dopo averlo abbandonato in un gesto disperato. Sono immagini che brillano come due diamanti incastonati a far da susta alla pellicola, collana di perle di rara bellezza, tenute insieme dal sottile filo dell'ironia e dalla originalità di una sceneggiatura che rende "Colazione da Tiffany" un film cult. "Moon River", canta Holly suonando la chitarra seduta sul davanzale della finestra in un'altra celebre scena che fa sognare ad occhi aperti. Audrey Hepburn giganteggia sullo schermo in tutto il suo splendore, interpretando un personaggio apparentemente frivolo, ma in realtà dall'animo sensibile e profondo, che resta nel cuore dello spettatore. Holly è alla ricerca del suo posto nel mondo, un luogo che la faccia sentire al sicuro, come le succede da Tiffany, dove corre quando le prendono "le paturnie" perchè solo lì trova pace. L'incontro col suo nuovo vicino di casa, lo scrittore Paul, si rivelerà in tal senso prezioso.

 

COLAZIONE DA TIFFANY

 

(Breakfast at Tiffany's)

 

 

GENERE: Commedia, Drammatico, Sentimentale
ANNO: 1961
REGIA: Blake Edwards
ATTORI:  Audrey Hepburn, George Peppard
PAESE: USA
DURATA: 115 min
DISTRIBUZIONE: Paramount

 

TRAILER

 

 

 

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Recensioni sul Cinema nella rubrica "Lo Scrigno" curata dalla giornalista Rosa Petrazzuolo, vice direttore di NapoliMagazine.Com 

Loading...
 
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>