mercoledì 26 febbraio 2020, ore
HOME
LAZIO - Tare: "Scudetto? Prima viene il nostro obiettivo, che è andare in Champions"
26.01.2020 18:56

Il Direttore Sportivo della Lazio Igli Tare ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel pre partita del derby Roma-Lazio.

 

Sul derby

E’ un campionato a se’, sappiamo bene cosa vuol dire il derby di Roma però lo viviamo con grande determinazione ma senza pressione perché dobbiamo solo cercare di dare continuità.

 

Come fa a non esserci la pressione, vista anche la posizione d’alta classifica?

Il motto di questa settimana è stato l’essere sereni, tranquilli, preparare al meglio possibile questa partita e cercare di vincerla, perché una vittoria vorrebbe dire fare un passo importante verso il nostro obiettivo e vincere contro una nostra diretta concorrente.

 

Un giudizio sulla difesa e sul portiere della Lazio

Io non ho niente da dire, l’unica cosa che so è che la nostra difesa è la seconda del campionato, se non mi sbaglio, e il portiere è un portiere giovane che ha avuto una grande crescita e sta facendo un campionato straordinario. Non ci dobbiamo esaltare per ciò che sta accadendo intorno a noi, perché siamo una società che ha iniziato un percorso molto tempo fa e questo percorso vuol dire crescere passo dopo passo, i risultati di oggi sono una conseguenza di un lavoro lungo e di grande sacrificio, perciò non dobbiamo esaltarci ma essere bravi a mantenere una grande umiltà e portare questa società più in alto possibile.

 

Credete nello Scudetto?

Prima viene il nostro obiettivo, che è andare in Champions League. A inizio stagione, tante persone avevano dei dubbi sulla qualità di questa squadra, il calcio è anche questo, ogni settimana i giudizi possono cambiare. L’importante è che siamo lucidi. Se a 5-6 giornate dalla fine ci ritroveremo nella situazione di lottare per vincere lo Scudetto, non ci nascondiamo, allora proveremo a vincerlo.

 

La Lazio non farà colpi in entrata in questi ultimi giorni di mercato?

Gli equilibri sono fondamentali, soprattutto per una squadra che funziona a memoria, quindi siamo molto attenti a queste cose. Se avessimo avuto qualche infortunio, magari in un ruolo importante della squadra, ma non è questo il caso grazie a Dio, quindi non vediamo in questo momento qualcosa che ci può aiutare. Visto che la settimana scorsa siamo anche usciti dalla Coppa Italia e avendo solo il campionato, con questa rosa a disposizione siamo più che competitivi.

Loading...
 
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>