giovedì 22 agosto 2019, ore
HOME
LAZIO - Inzaghi: "Immobile e Luis Alberto? C'è qualche speranza, devo valutare bene"
06.02.2019 20:08 Fonte: Corriere dello Sport

ROMA - "Sono sicuro che faremo una grande partita". Simone Inzaghi è ottimista, nonostante il calendario denso, nella conferenza stampa di presentazione della sfida contro l'Empoli che aprirà la 23ma giornata di Serie A. "Eravamo al corrente che ci sarebbe stata questa possibilità andando avanti su tutti e tre i fronti. Fino a 20 giorni fa non sapevamo che avremmo giocato di giovedì, ci sarebbe piaciuto giocare nel weekend" spiega.

 

DA VALUTARE IMMOBILE E LUIS ALBERTO - Deve ancora verificare, aggiunge, la condizione di Immobile e Luis Alberto. "Oggi lavoreremo più sui video e meno sul campo. Domattina avremo un altro piccolo allenamento, sembra che non ci siano lesione per entrambi. C'è qualche speranza ma giocando domani dovremo valutare bene". Sul fronte recuperi, Inzaghi spera di poter convocare Luiz Felipe che "oggi dovrebbe rientrare in gruppo dopo due allenamenti parziali", e di impiegare Correa dall'inizio.

 

BENE MILINKOVIC - Inzaghi ha visto bene Milinkovic. "Penso che negli ultimi due mesi abbia migliorato tantissimo la squadra: dal gol col Torino alla partita contro la Juventus" spiega. Anche se, ci tiene a sottolineare, "è importante che vada avanti la Lazio, non è il singolo che ti fa vincere le partite". Buono anche il primo impatto del neo-acquisto Romulo, che ha svolto i primi due allenamenti con la squadra. "È un ragazzo positivo, vuole entrare in fretta nei nostri meccanismi e può essere un'alternativa ma ancora devo valutare" ha detto Inzaghi.

 

STANCHEZZA SOLO FISICA - “I ragazzi sono stanchi fisicamente ma non mentalmente" ha detto Inzaghi, "merito della vittoria contro il Frosinone, che è stata importante per la classifica, oltre a quella contro l'Inter in Coppa Italia". I numeri sono dalla parte della Lazio, che in casa non ha mai perso contro i toscani. I biancocelesti hanno vinto cinque delle ultime sei sfide interne, con l'unica eccezione dello 0-0 nel 2007. L'ultima volta, il 25 settembre 2016, finì 2-0 con i gol di Keita e Lulic. Comunque l'Empoli, spiega il tecnico, "è una squadra molto veloce e frizzante, spinge molto sulle fasce. Verrà a giocarsi la sua partita". 

Loading...
 
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>