mercoledì 11 dicembre 2019, ore
HOME
EUROPA LEAGUE - Lazio, Inzaghi: "Finché la matematica non ci condanna faremo la nostra partita per vincere"
27.11.2019 14:05

"Sappiamo che purtroppo la nostra qualificazione è appesa a un filo ma finché la matematica non ci condanna faremo la nostra partita per vincere. Abbiamo poche possibilità di andare avanti, abbiamo compromesso la qualificazione per colpa nostra e fattori anche esterni perché contro il Celtic sull'1-1 c'era un rigore clamoroso su Immobile che ci avrebbe consentito di andare avanti. Per le nostre potenzialità però potevamo fare molto meglio nelle gare precedenti". Lo dice il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, alla vigilia della penultima partita del girone di qualificazione di Europa League contro il Cluj in programma domani sera all'Olimpico. Per qualificarsi ai sedicesimi di finale, la Lazio deve vincere domani e poi vincere con il Rennes e sperare che i romeni perdano nell'ultimo turno in casa contro il Celtic: "Stiamo facendo bene in campionato, il terzo posto è meritato - prosegue Inzaghi - In Europa il sorteggio poteva andare meglio ma per i valori visti in campo dovevamo passare questo girone e purtroppo non lo passeremo. Ci prendiamo le nostre colpe, non siamo stati bravi a far girare gli episodi a nostro favore come invece sta accadendo in campionato".

Loading...
 
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>